Reynor

Reynor

Reynor.jpg

Informazioni Player
Nome Riccardo Romiti
Nickname Reynor
Nato il 1 Luglio 2002
Team Prophecy eSports
Links

Facebook.png Twitter.png link={{{playerinstagram}}} Youtube.png Twitch.png

Biografia

Riccardo "Reynor" Romiti è un giocatore Zerg di Starcraft 2, che milita nelle file del team italiano Prophecy_eSports.

Starcraft 2: Heart of the Swarm

Reynor si approccia giovanissimo a Starcraft 2 seguendo le orme del padre, appassionato anch'egli dell'RTS Blizzard. Inizia a mostrare i primi risultati all'età di 11 anni, quando raggiunge la lega Master, e diventa il giocatore più giovane di sempre, a soli 12 anni e 40 giorni, ad ottenere la lega Grandmaster. [1]

Dimostrando una rapida crescita, partecipa a numerose LAN italiane, tra cui il The Game Championship 2013 e il 1st Next SC2 Tournament.

Il 12 novembre 2013 il pro team svizzero mYinsanity annuncia l'ingresso del giocatore italiano nel roster del proprio Team B. [2]

Il primo piazzamento di rilievo è un secondo posto al Campionato Italiano Personal Gamer#2, dove perde in finale 3:2 contro Narcotic. Viene invitato a giocare nel Vasacast Invitational 2014, dove deve arrendersi per 0:2 al pro player inglese DeMusliM nel Ro32.

DreamHack Bucharest 2013

Reynor debutta sulla scena internazionale in occasione del 2013 DreamHack Open: Bucharest. Il torneo si conclude per lui con un terzo posto nel group stage, dopo due sconfitte per 0:2 contro monchi e HwangSin e una vittoria per 2:0 contro Vicius.

DreamHack Bucharest 2014

Reynor partecipa nuovamente all'evento DreamHack dell'anno successivo, dove supera la prima fase a gironi con uno score di 4:0, battendo sSak e Zeny e terminando primo nel proprio gruppo. Nella seconda fase a gironi deve arrendersi al player coreano MC e al russo sLivko, con un passivo di 0:4.

Starcraft 2: Legacy of the Void

Dal 2015, con l'uscita della terza espansione di Starcraft 2, Reynor consolida la sua supremazia nella scena italiana, vincendo la Italian LAN B.i.G. Party 2015.

Nelle qualifiche per le NationWars III vince 3 game consecutivi contro la temibile compagine ucraina, prima di arrendersi a Bly.

Nell'ottobre del 2015, Reynor si qualifica per il DreamHack ROCCAT LotV Championship tramite il qualifier dell'Europa meridionale. Nella fase a gironi perde 0:2 contro il coreano Solar e il polacco Elazer, ma ha la meglio sul tedesco Lambo, lo svedese Avokado e il canadese Semper, terminando la sua corsa con un quarto posto nel gruppo.

Durante il 2016 e il 2017 Reynor continua a dominare la scena italiana, vincendo il Torino Comics 2016 e il Sc2 Model Expo Verona 2016, e consolida la sua ascesa a livello internazionale, vincendo numerose Go4SC2 e piazzandosi al secondo posto nella OG 6 Start, competizione organizzata dalla web tv francese O'Gaming. [3]

Il 10 ottobre 2017 Reynor vince il Central Europe Qualifier [4] per i World Electronic Sports Games 2017, guadagnandosi uno spot nelle finali europee di Barcellona, che vengono giocate il 23 novembre 2017 mettendo in palio, oltre a un montepremi di 40.000€, 12 spot per le Global Finals. A Barcellona Reynor gioca 4 match bo3, finendo il proprio girone al quarto posto con uno score di 2 vittorie e 2 sconfitte, risultato che per un soffio gli previene l'accesso alle Global Finals. Il 22 febbraio 2018 il nuovo team di Reynor, Exeed eSports annuncia un suo inaspettato ripescaggio [5], in seguito al ritiro del giocatore russo Rail. Dal 15 al 18 marzo l'italiano volerà quindi a Haikou, in Cina, dove competerà nelle Global Finals, che prevedono un montepremi di 400.000€ [6].

Squadre

Squadra Data
Ace of Spades 201X-2013
mYinsanity 2013-2016
True eSport 2013-2017
Next Gaming 2017-2017
Prophecy eSports 2017
Exeed eSports 2018 - Oggi

Premi

  • 1° Posto World Electronic Sports Games 2017: Central Europe Qualifier
  • 2° Posto OG 6 Start 2016
  • 1° Posto Level Up Roma 2016
  • 1° Posto Gamer Sensei Grand Slam 2016
  • 1° Posto Torino Comics 2016
  • 4° Posto Gamers Assembly 2016
  • 3/4° Posto Assembly Winter 2016
  • 1° Posto Modena Play 2015
  • 3° Posto IESN Challenge
  • 2° Posto Campionato Italiano Personal Gamer